Artrosi: ecco come curarla

Malattia cronica con decorso lento ma progressivamente invalidante, l’artrosi è una patologia caratterizzata da dolori che possono aumentare con l’avanzare dell’età o limitazioni nei movimenti.

L’artrosi va infatti ad interessare la cartilagine delle articolazioni di uomini e donne, in particolare di schiena, anca, dita di mani e piedi e ginocchio.

Solitamente dopo i 40 di età, può iniziare a causare fastidi che con il tempo vanno ad acuirsi, fino al picco di incidenza che può verificarsi tra i 75 ed i 79 anni.

Anche se non completamente eliminabile è possibile capire come curare l’artrosi conoscendo anzitutto le sue cause dovute non solo all’età ma anche a peso eccessivo e posture scorrette; ma anche traumi ai danni delle articolazioni e sport particolarmente impegnativi possono andare, con il tempo a logorare le articolazioni dando il via a questa patologia degenerativa.

Dunque come curare l’artrosi?

Anzitutto assumendo posture corrette, che non vadano a provocare fastidi nelle zone soggette ad artrosi. In secondo luogo praticando attività fisica regolarmente, in grado di lenire il dolore e migliorare la mobilità articolare ma anche rafforzando i muscoli, con una conseguente diminuzione del carico che grava sulle articolazioni come quella del ginocchio. Fondamentale è poi lo stretching, pur senza esagerare, in grado di migliorare o recuperare la mobilità.

Per chi vuole sapere come curare l’artrosi con l’alimentazione invece, il consiglio è quello di seguire una dieta ricca di antiossidanti ma anche omega 3 e vitamine, povera di alcol e di alimenti di origine animale, dunque di agenti ossidanti e acidificanti. Tra gli alimenti consigliati vi sono il pesce e, in porzioni moderate, olio di semi e frutta secca. Rappresenta un ottimo rimedio preventivo ma è utile anche per chi è già stato colpito da artrosi in quanto mantiene in salute le articolazioni.

Dr. Daniele Marti D.O.

Osteopata R.O.I.

www.danielemarti.com – www.maldischienacosafare.com – www.sportsicuro.com