Ricette primaverili: il risotto con gli asparagi

L’arrivo della primavera porta con sè non soltanto giornate di bel tempo sempre più lunghe e gradevoli ma anche un modo di cucinare differente rispetto a quello del periodo invernale, con piatti ricchi di colori e sapori, che ben si adattino alle fioriture e ai primi caldi.

Accogliere la primavera con ricette ad hoc è un buon modo per viverla al meglio, sia dal punto di vista mentale che fisico: ecco allora che nei piatti di primavera frutta ed ortaggi la fanno da padroni, e sono moltissime le ricette che utilizzano insalata e zucchine, fave e piselli, ma anche mele, fragole e ciliegie, per realizzare stuzzicanti primi e secondi piatti o squisiti e leggeri dolci da mangiare tutti insieme attorno ad un tavolo.

Tra le ricette di stagione per eccellenza troviamo il risotto agli asparagi, le verdure primaverili più pregiate e versatili, grazie ai quali ‘costruire’ tanti piatti diversi; il risotto agli asparagi è un classico della cucina primaverile: si caratterizza per un sapore delicato e molto gradevole, che soddisfa tutti i palati.

La ricetta per 4 persone richiede:
.: 250 grammi di asparagi
.: due cucchiai di olio extravergine di oliva
.: uno scalogno
.: 300 grammi di riso carnaroli
.: 30 grammi di burro
.: 30 grammi di Parmigiano Reggiano grattugiato
.: 1 bicchiere di vino bianco
.: 1 litro di brodo vegetale
.: sale e pepe

Dopo aver tagliato gli asparagi, lasciando da parte le punte, e tritato lo scalogno facendolo appassire in pentola con olio e parte del burro, si uniscono gli asparagi e si versa il riso continuando a mescolare. Bisogna poi aggiungere il vino bianco per far sfumare il tutto ed in seguito il brodo vegetale, a fiamma bassa ed un mestolo alla volta, controllando la cottura del riso. Le punte degli asparagi andranno aggiunte, insieme a parmigiano e burro, a pochi minuti dalla fine.

Buon appetito 😉

www.maldischienacosafare.it

www.sportsicuro.com